Single Blog Title

This is a single blog caption

Mister Di Donato alla vigilia di Arezzo-Monza: “Giochiamo contro la capolista come se fosse una finale di Champions”

Mister Daniele Di Donato ha parlato in conferenza stampa in vista della partita contro il Monza di domenica 6 ottobre alle ore 17:30 presso lo stadio “Città di Arezzo”. Ecco le sue parole:

Si parte
: “Teniamo tantissimo a questa partita, spero di avere la migliore formazione possibile a disposizione. Volpicelli ha avuto un pochino di fastidio al ginocchio, negli ultimi mesi ha giocato poco, se non ci sarà lui giocherà qualcun altro. Domani in panchina torna qualcuno dei lungodegenti per fargli riassaporare l’aria del campo, come Sereni e Zini. Ceccarelli dà sicurezza e solidità a tutto il reparto, è un giocatore che parla, uno tranquillo, lo butterò sicuramente dentro perché ci dà esperienza anche se non ha ovviamente i 90 minuti”

Il Monza: “È la squadra che deve vincere il campionato, che ha speso tanto per vincere. Mi aspetto che verrà qui per fare il suo gioco, affrontiamo quella che a detta di tutti è miglior squadra del torneo, è bello affrontare queste partite e noi la affronteremo come una finale di Champions. Sicuramente sulla carta possono partire come favoriti, ma poi si parte dallo 0-0 e noi dobbiamo fare la partita perfetta, dovremo essere bravi a subire e a controbattere”

Sul tour de force superato: “È stato bello lavorare nella settimana tipo, ci siamo concentrati sulla partita di domani. Giocare ogni tre giorni può rendere difficile il recupero delle energie fisiche e mentali”

Sul momento e sul modulo utilizzato: “In questo periodo ho dovuto mettere qualcuno fuori ruolo perché siamo stati in emergenza, ma come ho sempre detto posso contare su un gruppo di ragazzi motivati e disponibili: questo alla lunga pagherà. Non ho nessun problema a riproporre un modulo che nelle ultime partite mi ha dato sicurezze, anche con Belloni esterno basso: ha qualità ed è in palla, può fare sicuramente quel ruolo. Tutti i ragazzi avranno una possibilità di giocare nel corso del campionato”

Sulla gestione di Cutolo: “Lui è un giocatore che fa la differenza, noi dobbiamo cercarlo sempre e studiare le soluzioni migliori per farlo sempre rendere al meglio”

Leave a Reply

X