Single Blog Title

This is a single blog caption

Buona la prima: l’Arezzo supera il Trestina 2-1

Prima giornata di campionato per l’Arezzo. Gli amaranto debuttavano al Comunale contro lo Sporting Trestina dell’ex Essoussi. Oltre mille tifosi in Curva Sud hanno aderito all’iniziativa del Cavallino che ha regalato gli ingressi nella Minghelli per l’esordio, terminato sul punteggio di 2-1 per la squadra di casa.

90′ + 4′ – Finisce qui: l’Arezzo batte lo Sporting Trestina 2-1.
90′ – Concessi quattro minuti di recupero.
86′ – Ruggeri torna in campo.
85′ – Ruggeri contrastato da Khribech sbatte sui pari che reggono la rete dietro la Curva sud. Entrano i sanitari.
80′ – Ammoniti Marras e Sirci.
75′ GOL SPORTING TRESTINA
: tiro dal limite, la palla colpisce il palo ed Essoussi con la coscia mette in rete.
73′ – Magia di Strambelli: se ne va via in mezzo a tre e serve Cutolo che colpisce la traversa.
71′ – Entrano Cutolo e Panatti per Foggia e Aliperta.
68′ – Sparacello appoggia all’indietro per Foggia, palla alta sopra la traversa.
60′ – Sparacello duetta con Foggia ma al momento del tiro non trova la porta.
57′ – Strambelli disegna per Sparacello, Mazzoni respinge il tiro. La palla si impenna e Foggia ci prova di testa ma il portiere del Trestina blocca.
55′ – Doppio cambio per l’Arezzo: entrano Memushi e Damiano Marras per Mastino e Mancino.
46′ – Inizia la ripresa. Il Trestina sostituisce Gramaccia con Locchi.

45′ – Niente recupero. Arezzo avanti 2-0 all’intervallo.
40′ – Strambelli serve nel corridoio Foggia, Mazzoni ci mette il corpo per respingere.
37′ – Punizione magistrale di Strambelli: la palla si stampa sull’incrocio dei pali.
33′ – Strambelli dal limite impegna Mazzoni.
29′ – Intervento decisivo di Colombo su un lancio dalle retrovie del Trestina. Applausi per il portiere amaranto.
23′ GOL AREZZO
: Stacco imperioso di Sparacello sul cross dalla destra ed è raddoppio Arezzo.
17′ – Tiro di Strambelli deviato, pallone che resta in area, Foggia ci prova ma Mazzoni manda in angolo.
14′ – Insiste l’Arezzo: Sparacello riceve in area, si gira ma non trova la porta.
12′ GOL AREZZO: Strambelli fa tutto da solo in contropiede, arriva al limite dell’area e di sinistro infila la palla sotto l’incrocio.
8′ – Esce di poco il tiro di Sparacello.
7′ – Strambelli conquista una interessante punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore.
4′ – Punizione di Strambelli, Mazzoni manda in angolo ma l’assistente e l’arbitro concedono la rimessa dal fondo.
1′ – Inizia adesso la partita. Oltre mille spettatori sugli spalti del Comunale. E proprio sul calcio di inizio la pioggia si abbatte sull’impianto sportivo.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Colombo; 3 Mastino (10′ st 44 Memushi), 15 Lomasto, 2 Biondi, 21 Ruggeri; 20 Mancino (10′ st 31 Marras D.), 8 Aliperta (26′ st 4 Panatti), 16 Sicurella; 7 Strambelli (31′ st 11 Evangelista); 9 Foggia (26′ st 10 Cutolo), 95 Sparacello.
A disposizione: 12 Commisso, 5 Marchetti, 23 Campaner, 24 Muzzi.
Allenatore: Marco Mariotti.

SPORTING TRESTINA (4-3-3): 1 Mazzoni; 2 Convito, 5 Della Spoletina, 6 Fumanti, 3 Lorenzini (33′ st 15 Sirci); 7 Xhafa (20′ st 16 Barbarossa), 8 Gramaccia (1′ st 18 Locchi), 4 Gori (33′ st 20 Morlandi); 10 Khribech, 9 Essoussi, 11 Di Cato.
A disposizione: 12 Montanari, 13 Palla, 14 Cesarini, 17 Bigarelli, 19 Mariucci.
Allenatore: Luca Pierotti.
ARBITRO: Emanuele Bracaccini di Macerata (Alessandro Rastelli di Ostia Lido – Niroy Emilio Gookooluk di Civitavecchia).
RETI: pt 12′ Strambelli, 23′ Sparacello; st 30′ Essoussi.
NoteSpettatori: 1.234. Recupero: 0′ + 4′. Angoli: 4-1. Ammoniti: pt 11′ Mastino, 36′ Gramaccia, 44′ Di Cato; st 6′ Fumanti, 35′ Marras, 35′ Sirci.

Leave a Reply

X