Single Blog Title

This is a single blog caption

Un solo tiro in porta e il Ponsacco di prende i tre punti. Primo ko per gli amaranto (0-1)

Ottavo turno di campionato. L’Arezzo ospita allo stadio Comunale il Mobilieri Ponsacco.

90′ + 7′ – Triplice fischio. Il Ponsacco si prende i tre punti.
90′ + 5′ – Forcing amaranto in questo finale di partita che protestano per un tocco con il braccio in area ospite.
90′ + 2′ – non si è giocato nemmeno un minuto di quelli concessi nel recupero. Giocatori del Ponsacco a terra e richiesta di far entrare in campo i massaggiatori.
90′ – Saranno sette i minuti di recupero.
79′ – Dentro Forte e Castiglia per Risaliti e Settembrini. Ponsacco sempre arroccato alla ricerca solo del contropiede, Arezzo propositivo ma seppur senza trovare spazio per la conclusione.
69′ – Fallo su Convitto da parte di Rossi che scaraventa via il pallone. Risaliti protesta e viene ammonito.
65′ – Entrano Convitto e Damiani per Diallo e Bianchi.
58′ – Bramante su punizione mette la palla all’incrocio, Pagnini vola e manda in angolo.
53′ – Il Ponsacco aspetta l’Arezzo con tutti gli effettivi dietro la linea della palla. Arezzo che cerca con il fraseggio di recuperare lo svantaggio.
49′ CARTELLINO ROSSO
: rosso diretto per Polvani che stava proteggendo palla su Carli. Il difensore amaranto era in vantaggio. Clamorosa decisione del direttore di gara.
47′ – Bianchi ci prova dal limite sugli sviluppi di un corner, palla a lato.
46′ – Squadre in campo per la ripresa. Esce Pattarello, entra Bramante.

45′ + 3′ – Arezzo sotto di un gol all’intervallo.
45′ + 2′ – Cross di Zona, palla che arriva a Lazzarini in area, il tiro è debole e Pagnini blocca. Predominio territoriale del Cavallino, ma le barricate del Ponsacco resistono.
45′ – Tre minuti di recupero.
41′ – Settembrini calcia sopra la barriera, pallone fuori di un soffio.
40′ – Pattarello conquista un calcio di punizione dal limite molto interessante. Ammonito Bardini.
35′ – Pagnini respinga il tiro di Settembrini da buona posizione.
32′ – Zaccagnini si inserisce bene, tiro sul primo palo con Viti che manda in angolo.
30′ – Il Ponsacco prova a rallentare l’azione ritardando la ripresa del gioco. Amaranto alla ricerca della deviazione vincente con l’azione degli esterni.
18′ RIGORE PARATO
: Pagnini neutralizza il tiro di Settembrini.
17′ RIGORE: Numero di Diallo in area che supera un avversario prima di venire atterrato. Rigore per l’Arezzo.
13′ GOL PONSACCO
: Mencagli sradica palla a Poggesi e beffa Viti con tiro morbido sul secondo palo.
12′ – Cross di Settembrini, svetta Diallo che non trova la porta.
9′ – Cross di Zona per Lazzarini che di testa mette al centro, Pagnini blocca.
5′ – Punizione di Settembrini, Zona anticipato al momento della deviazione sul secondo palo.
1′ – Inizia la partita. Confermati gli schieramenti.

AREZZO (4-3-3): 22 Viti; 15 Poggesi, 4 Risaliti (34′ st 21 Castiglia), 6 Polvani, 20 Zona; 17 Lazzarini, 5 Bianchi (20′ st 7 Convitto), 8 Settembrini (34′ st 14 Forte); 10 Pattarello (1′ st 16 Bramante), 19 Diallo (20′ st 7 Convitto), 9 Boubacar.
A disposizione: 1 Trombini, 13 Bruni, 23 Pericolini, 25 Dema.
Allenatore: Paolo Indiani.

MOBILIERI PONSACCO (4-3-1-2): 1 Pagnini; 2 Rossi, 5 Bardini, 6 De Vito, 3 Patronelli (28′ st 13 Franco); 7 Zaccagnini, 4 Fratini, 8 Marcucci (36′ st 16 Lunghi); 10 Carli (17′ st 20 Vanni); 9 Bellucci (17′ st 15 Baggiani), 11 Mencagli (34′ st 18 Nitri).
A disposizione: 12 Sbrana, 14 Lici, 17 Regoli, 19 Bertolini.
Allenatore: Francesco Bozzi.
ARBITRO: Marco Giordano di Matera (Paolo Cozzuto di Formia – Ferdinando Savino di Napoli).
RETI: pt 13′ Mencagli.
Note – Spettatori: 2.109 (1.187 paganti + 922 abbonati). Recupero: 3′ + 7′. Angoli: 10-2. Ammoniti: 27′ Pattarello, 40′ Bardini; st 21′ Vanni, 24′ Risaliti, 27′ Fratini. Espulsi: al 4′ st Polvani per chiara occasione da rete.

X