Single Blog Title

This is a single blog caption

Persano riprende quasi allo scadere la Flaminia (1-1)

Recupero della 17esima giornata di campionato per l’Arezzo, impegnato in casa della Flaminia dell’ex Nofri.

90′ + 4′ – L’Arezzo recupera lo svantaggio iniziale e ottiene un punto contro la Flaminia.
90′ + 3′ – Ci provano Foggia e Biondi ma Sordini dice di no.
90′ + 2′ – Sordini respinge il tiro di Foggia da posizione defilata.
90′ – Quattro minuti di recupero.
88′ – Foggia murato al momento del tiro dentro l’area di rigore.
80′ GOL AREZZO
: Persano appoggia in rete un pallone vagante risolvendo una mischia nell’area laziale.
76′ – Entra Persano per Foggia.
73′ – Ruggeri serve Foggia al centro, pallone che sorvola la traversa. L’attaccante amaranto viene ammonito.
70′ – Dentro Pisanu per Pizzutelli.
60′ – L’Arezzo prova ad attaccare sfruttando le corsie laterali. La Flaminia fa buona guardia.
53′ – Dentro Biondi e Mancino per Lomasto e Lazzarini.
51′ – Sirbu ancora pericoloso con una iniziativa personale.
49′ – Ammonito Strambelli, salterà la prossima partita.
46′ – Inizia il secondo tempo. Flaminia pericolosa con Sarritzu, bravo Colombo nel mandare in angolo.

45′ + 2′ – Finisce qui il primo tempo.
45′ – Due minuti di recupero.
43′ – Occasionissima per Foggia che ci prova con la punta del piede, si salva la Flaminia.
39′ GOL FLAMINIA: Sciamanna recupera palla sul disimpegna sbagliato di Lomasto, Sirbu riceve e a tu per tu con Colombo non sbaglia.
36′ – Punizione di Strambelli, Foggia di testa colpisce la traversa ma l’arbitra ferma tutto per fuorigioco.
23′ – Cartellino giallo per Ingretolli e Van Der Velden.
20′ – Partita all’insegna dei contrasti decisi degli errori in fase di impostazione complice un terreno di gioco che non agevola la costruzione palla a terra.
12′ – Strambelli si accentra e di sinistro colpisce l’esterno della rete.
10′ – Cross di Cutolo, Foggia con la punta del piede manca di poco il bersaglio.
6′ – Entra Ruggeri per Magliocca.
4′ – Gran lancio di Pizzutelli, Cutolo ci prova al volo e Sordini si salva in angolo. Si ferma Magliocca, problemi muscolari per lui che chiede il cambio.
3′ – Sarritzu e Garufi impegnano Colombo. Partenza aggressiva dei padroni di casa.
1′ – Inizia la partita. Confermati gli schieramenti.

FLAMINIA (4-4-2): 1 Sordini; 2 Staffa, 4 Santovito, 6 De Vito, 3 Dominici; 8 Paun (42′ st 20 Ancillai), 11 Sarritzu (18′ st 16 Ortenzi), 5 Garufi, 7 Sirbu; 10 Sciamanna, 9 Ingretolli (25′ st 17 Galli).
A disposizione: 12 Opara, 13 Battistelli, 14 Massaccesi, 15 Celentano, 18 Carta, 19 Barduani.
Allenatore: Federico Nofri.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 13 Magliocca (6′ pt 21 Ruggeri), 15 Lomasto (8′ st 2 Biondi), 4 Van Der Velden, 23 Campaner; 8 Lazzarini (8′ st 20 Mancino), 95 Pizzutelli (25′ st 6 Pisanu), 5 Benedetti (31′ st 90 Persano); 7 Strambelli, 9 Foggia, 10 Cutolo.
A disposizione: 12 Commisso, 16 Sicurella, 31 Marras D., 33 Zona, 44 Memushi.
Allenatore: Marco Mariotti.
ARBITRO: Enrico Cappai di Cagliari (Antonio Caputo di Benevento – Pierpaolo Vitale di Salerno).
RETI: pt 39′ Sirbu; st 35′ Persano.
Note – Spettatori: 300 circa. Recupero: 2′ + 4′. Angoli: 5-9. Ammoniti: pt 23′ Ingretolli, 23′ Van Der Valden, 37′ Lazzarini; st 4′ Strambelli, 28′ Foggia, 41′ Pizzutelli, 42′ Nofri, 43′ Mancino.

X