Single Blog Title

This is a single blog caption

Sporting Trestina-Arezzo 2-0 DIRETTA

L’Arezzo tornava in campo nell’anticipo sul campo di Città di Castello contro lo Sporting Trestina, prima giornata del girone di ritorno. Prima presenza con la maglia amaranto dall’inizio per Magliocca (al debutto in serie D), Van Der Velden, Lazzarini, Benedetti (ultima presenza con l’Arezzo nell’aprile 2016), Persano (ultima presenza in amaranto nel maggio 2018).

90′ + 4′ – L’Arezzo esce sconfitto da Città di Castello. Amaranto ko per 2-0 contro lo Sporting Trestina.
90′ – Esce Calderini per Sicurella. Concessi quattro minuti di recupero.
85′ – Marchi va al tiro dal limite, pallone respinto da maglie bianconere e amaranto e il Trestina si salva.
82′ – Lo Sporting Trestina difende e rischia poco dentro l’area, amaranto in difficoltà nell’abbozzare una reazione.
72′ – Cutolo dal limite manca di poco il bersaglio.
71′ – Prima conclusione dell’Arezzo verso la porta dello Sporting Trestina. Strambelli di sinistro impegna Mazzoni.
67′ – Entra Cutolo per Pizzutelli. Il Trestina toglie Di Cato e Gori per Essoussi e Xhafa.
61′ – Entra Foggia per Persano.
55′ GOL SPORTING TRESTINA
: Morandi di testa raddoppia.
54′ – Colombo manda in angolo il tiro dalla distanza di Khribech.
50′ – Entra Marchi per Benedetti.
49′ GOL SPORTING TRESTINA
: Gramaccia riceve in area e batte Colombo in uscita.
46′ – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio nel corso dell’intervallo.

45′ + 3′ – Finisce il primo tempo sul punteggio di 0-0. Partita all’insegna dell’aggressività e degli errori su entrambi i fronti.
45′ + 1′ – Mazzoni manda in angolo una punizione insidiosa dell’Arezzo dalla distanza.
45′ – Strambelli trova la respinta della barriera. Concessi tre minuti di recupero.
44′ – Benedetti conquista pallone dal limite dell’area.
40′ – Intervento decisivo di Colombo che salva il risultato su un tiro da distanza ravvicinata.
39′ – Ammonito Calderini, era in diffida salterà la prossima partita.
33′ – Magliocca entra palla al piede in area e serve Persano che non riesce a calciare.
28′ – Mazzoni rinvia addosso a Persano, per poco il pallone non entra in porta.
25′ – Il Trestina passa sulla destra, Biondi salva l’Arezzo deviando in angolo il traversone dei padroni di casa.
21′ – Solo tanto agonismo, errori e lanci lunghi fin qui da una parte e dell’altra.
13′ – Khribech si incarica del calcio piazzato e manca di poco il bersaglio. Animi tesi al Bernicchi.
11′ – Ammonito Colombo per un tocco fuori area ravvisato dall’assistente. Punizione per lo Sporting Trestina dal limite dell’area.
9′ – Insiste l’Arezzo sulla sinistra, Benedetti innesca Calderini ma il suo tiro cross è preda di Mazzoni.
7′ – Ammonito Persano per un intervento su Cenerini. Partita segnata da interventi decisi.
3′ – Prime battute di gioco all’insegna dell’aggressività da una parte e dell’altra.
1′ – Inizia l’incontro, terreno in ottime condizioni. Confermati gli schieramenti.

SPORTING TRESTINA (4-3-3): 1 Mazzoni; 2 Della Spoletina, 6 Fumanti, 5 Cenerini, 3 Lorenzini; 7 Convito, 4 Gori (22′ st 20 Essoussi), 8 Gramaccia (42′ st 15 Sirci); 11 Di Cato (22′ st 16 Xhafa), 9 Morandi (34′ st 18 Barbarossa), 10 Khribech (47′ st 14 Giacometti).
A disposizione: 12 Montanari, 13 Cesarini, 17 De Benedictis, 19 Mariucci.
Allenatore: Luca Pierotti.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 13 Magliocca, 2 Biondi, 4 Van Der Velden, 23 Campaner; 5 Benedetti (5′ st 26 Marchi), 95 Pizzutelli (22′ st 10 Cutolo), 8 Lazzarini; 7 Strambelli, 90 Persano (16′ st 9 Foggia), 18 Calderini (45′ st 16 Sicurella,).
A disposizione: 22 Balucani, 6 Pisanu, 31 Marras D., 33 Zona, 44 Memushi.
Allenatore: Andrea Sussi.
ARBITRO: Simone Nuzzo di Seregno (Vincenzo Abbinante di Bari – Vincenzo Andreano di Foggia).
RETI: st 4′ Gramaccia, 10′ Morandi.
Note – Spettatori: 650 circa. Recupero: 3′ + 4′. Angoli: 4-3. Ammoniti: pt 7′ Persano, 11′ Colombo, 37′ Khribech, 39′ Calderini, 41′ Della Spoletina; st 2′ Magliocca, 5′ Pizzutelli, 30′ Marchi, 31′ Morandi.

X